La borsa della zona rossa è un’iniziativa nata dalla Fondazione Amici di Sissi con l’obiettivo di realizzare una raccolta fondi destinata alla Croce Rossa Italiana, più precisamente ai comitati di Codogno e Lodi. Acquistando una speciale confezione regalo per il Natale 2020 si sostiene così chi in questi mesi ha donato persin l'impossibile per restare accanto alle persone più fragili. L'iniziativa nasce nell’area del Basso Lodigiano e richiama, anche nella grafica della borsa, la memoria di alcuni comuni della prima zona rossa. 

Il progetto si avvale della collaborazione dell’Associazione Matita Parlante di Piacenza, alla quale si riconosce il merito di aver progettato la grafica della bag, e della Cooperativa Sociale 180 di Codogno che ha riempito di bontà le confezioni regalo.

Il valore sociale di questo progetto è quindi davvero grande. La Matita Parlante ha come obiettivo  valorizzare i talenti dei ragazzi autistici facendogli sperimentare diversi ambiti artistici tra cui quello teatrale, grafico e di scrittura. La confezione contiene cioccolato artigianale prodotto e confezionato dalla Cooperativa Sociale 180 di Codogno che impiega nel laboratorio di produzione alcune persone con fragilità. All’interno della borsa ai trova una selezione di prodotti: barrette, scorzette di frutta disidratata e tante altre specialità.

Parte del ricavato verrà destinato, attraverso la Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodo, ai comitati della Croce Rossa Italiana di Lodi e Codogno. 

Un'ottima idea per un regalo di Natale che, oltre ad essere un piacere per il palato, sostiene le realtà del territorio. 

Scopri di più